back  

il mio paese    MONTE PORZIO CATONE e

SOPRANNOMI CARATTERISTICI DEI MONTEPORZIANI

ESPRESSIONI DIALETTALI MONTEPORZIANE

 

 

espressioni monteporziane
monteporziano tipo italiano
a' sinfas   in modo stonato / come ti pare
addie sughe   non c' pi niente da fare
ai tempi de checchennina   tempi lontani
ammappa !   !!! (espressione di meraviglia)
ammazzete ni', che ssi' jotte!   che sei goloso!
ammazzete ni', puzzi nd cammini   ti irriti subito
ar vine a piade de spunte   il vino diventato aceto
aritirete cappello' ! Che domani so macchero' !   attenzione! Stai per essere scoperto
av che gnghine   guarda che tipo strano
avava !   !!! (espressione di meraviglia)
bnfete   hai visto che
c nfrociade ?   che hai avuto un incidente ?
c rivodigade ?   che l' hai versato ?
ce v pinte pinte   entra preciso preciso
che ss nicce fiette mie, sta pe' spigh   quanto sei magro !
che ssi sciape!   che sei fanatico !
che te fanne e fregne ?   che sei arrabbiato ?
che te si messe a petturina ?   che prendi il sole?
che tenghi l'arterio?   che ti passa per la testa ?
che tt piade ar matticce ?   che sei diventato matto ?
ched?   che cosa ?
chemmurti   mi infastidisci / mi innervosisci
chevv ?   che cosa vuoi ?
chicchere e piattini   vestito di nuovo
ci a cegagna   ho sonno
ci gnocche ngola   sto per piangere
comm' ?   come va?
deched ?   di che cosa fatto?
e allora fatt' ammazz   allora fai come vuoi, poi non lamentarti
ar cl   il culmine del momento
e fregne p capoccia   grilli per la testa
grasse che cola   gi tanto che
tenere come 'a giuncada   molto tenero
eccchede!   non fa niente! , non c' problema!
d d   si proprio Lui, quello, ecc.
gabba l'occhie   inganna l'occhio
gn falle   bisogna farlo
gn v 'ppi   bisogna che lo vai a prendere
ho so ie, quelle che manne gi   lo so io, quello che debbo sopportare
nete   sbrigati
locche locche   con calma, piano piano
me capisce n'corpe   Lo so io quello che penso
me fa l' ova toste   vorrei le uova sode
me pari a reggina dar cagadore   sei proprio vanitosa
me pari ar cavalle de spadone   hai le gambe tutte graffiate
me sente cal   sto per svenire
na cria   meno di un poco
ncenighe   un poco
nd va riv   inutile che
n'sa manco de zeppi de carzolare   non sa di niente
o senti che n'se sente !   che silenzio !
occhi a piuizziga   occhi assonnati o stanchi
pari na sorga ntinta ndall' oie   hai i capelli grassi
s'a da esse che ss   se dovesse verificarsi..
scantoscete mp   spostati un po'
se me pia a fregna fo ar brode   se mi prende la voglia faccio il brodo
s nera cmme ar neguse   sei abbronzata
so stucche ndar mezze   sono stanco
st veninnenanne   pianta che sta crescendo piano piano
t d datt   ti devi adattare
tantevorte..?   ma per caso..?
te d 'na callalessa !   adesso ti do un ceffone !